Scuola e apprendimento

La scuola riapre: consigli utili per l’inserimento dei bambini alla scuola dell’infanzia

Le vacanze sono quasi finite e le scuole fra poco riapriranno, è giunto il momento per molti bambini di riprendere il loro “viaggio” scolastico e incontrare di nuovo compagni e insegnanti.

Molti piccoli bambini e bambine si apprestano per la prima volta ad iniziare questa meravigliosa avventura che li accompagnerà per un tratto della loro vita, di cui conserveranno un ricordo per molto tempo, forse per sempre.

L’inserimento alla scuola dell’infanzia richiede preparazione e attenzione da parte di tutti: genitori, insegnanti e bambini. Molti genitori si chiedono come possono preparare i bambini e loro stessi ad affrontare questo evento così significativo nella vita di entrambi.

Premesso che la scuola dell’infanzia riconosce al bambino il ruolo di protagonista della sua crescita per favorirne tale centralità predispone l’ambiente scolastico come luogo di “vita, relazioni, apprendimento”, e mette in atto precise modalità.
Per il bambino di tre anni che non ha mai frequentato il nido, l’arrivo alla scuola dell’infanzia può essere un momento particolarmente difficile perché si troverà in un ambiente diverso da quello familiare con persone sconosciute, pertanto potranno nascere in lui paure e incertezze.

Le insegnanti,  consapevoli di questo, adottano diverse modalità per creare condizioni di benessere per il bambino e per la sua famiglia:

  • incontrano i genitori in assemblea alla fine dell’anno scolastico precedente per conoscersi, per raccogliere informazioni sull’iter dell’inserimento e didattico-educativo, sull’organizzazione della scuola, sugli ambienti e gli spazi;
  • segnalano gli orari di entrata/uscita come momenti di relazione significativa fra genitori e insegnanti;
  • predispongono un percorso didattico che prevede giochi canti e attività ludiche, espressive e manipolative per stimolare la curiosità nel bambino e la voglia di ritornare;
  • incontrano i genitori individualmente per raccogliere informazioni sul bambino e sulla famiglia.
Filed under: Scuola e apprendimento

by

Specializzata in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale nel 2010 presso l’Istituto Studi Cognitivi di Firenze. Laureata in Psicologia Clinica nel 2005 presso l’Università degli Studi di Torino. Iscritta all’Albo dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte (Torino, 4900).